Seguici su

Cronaca

Uomo trovato senza vita a Forno Canavese, ucciso dal monossido di carbonio

L’uomo avrebbe acceso una stufetta a carbonella e le esalazioni avrebbero saturato l’aria

Avatar

Pubblicato

il

FORNO CANAVESE – Un uomo di 38 anni è stato trovato senza vita in un appartamento di via Roma a Forno Canavese. Secondo gli accertamenti dei vigili del fuoco la causa della morte è da attribuire ad un avvelenamento da monossido di carbonio.

L’uomo avrebbe infatti acceso una stufetta a carbonella e le esalazioni avrebbero saturato l’aria, uccidendolo. Il corpo è stato troavto intorno alle 16 e portato all’ìospedale di Cuorgnè a disposizione della magistratura.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *