Seguici su

Cronaca

Una bomba, degli ostaggi e un’aggressione dentro Stellantis: esercitazione dei carabinieri ad Orbassano

La simulazione prevedeva un accoltellamento, una bomba, un sequestro e una negoziazione

Sandro Marotta

Pubblicato

il

TORINO – Un’esercitazione antiterrorismo è stata effettuaata nei giorni scorsi al Centro Crf di Stellantis di Orbassano dalle squadre dei carabinieri. Lo scenario simulato: un criminale sottrae dei documenti e del materiale sensibile dal centro Stellantis; una volta sorpreso, reagisce accoltellando il manager e prendendo in ostaggio alcuni lavoratori, oltre a piazzare una bomba all’interno dei locali dell’azienda.

L’operazione ha coinvolto negoziatori, artificieri, cinofili e il reparto rediomobile. L’obiettivo era testare i tempi di ingaggio e di reazione di tutte le unità, insieme al coordinamento generale in caso di emergenza.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *