Seguici su

Meteo

Piemonte: allerta gialla per valanghe sui settori alpini settentrionali e meridionali, pericolo 4-Forte

Le nuove abbondanti nevicate, previste per il fine settimana, andranno a sovraccaricare ulteriormente il manto nevoso già decisamente consistente

Avatar

Pubblicato

il

PIEMONTE – Come previsto, sulla nostra regione è in atto un nuovo peggioramento delle condizioni meteo.

Come segnalato da Arpa, le precipitazioni attese risulteranno localmente forti o molto forti tra Alpi Marittime e Liguri dalla tarda serata di sabato e sui settori alpini tra Pennine e Lepontine domenica, dove persisteranno fino alla prima parte del pomeriggio.

La quota delle nevicate è attesa mediamente sugli 800-1000 m, in rialzo domani pomeriggio sul settore appenninico oltre i 1300 m, mentre sul Cuneese le nevicate sono previste temporaneamente a quote localmente inferiori: dalla tarda serata odierna fino ai 600 m, nella notte tra sabato e domenica anche sui 400-500 m.

Grazie alle ultime nevicate, l’innevamento attuale è molto abbondante su tutti i settori. Soprattutto ad inizio settimana, è stata osservata un’intensa attività valanghiva spontanea a quote medie e medio alte con valanghe sia di fondo che di superficie anche di grandi dimensioni.

Le nuove abbondanti nevicate, previste per il fine settimana, andranno a sovraccaricare ulteriormente il manto nevoso già decisamente consistente. Molte delle valanghe già cadute hanno riempito le zone di scorrimento ed accumulo. La concomitanza di queste due condizioni potrà favorire un allungamento delle distanze di arresto delle nuove valanghe: occorrerà essere molto prudenti considerando sia la possibilità di provocare valanghe sia l’attività valanghiva spontanea.

Pericolo valanghe e allerta gialla

È pertanto atteso un generale aumento del grado di pericolo che, già da domani pomeriggio sui settori settentrionali e meridionali, raggiungerà il grado 4-Forte in quota. È previsto un aumento dell’attività valanghiva spontanea con distacchi anche di grandi dimensioni che potranno raggiungere la viabilità di fondovalle nelle zone dove i quantitativi saranno maggiori.

In considerazione delle previsioni meteorologiche e delle condizioni di innevamento e di stabilità del manto nevoso, il Centro Funzionale di Arpa Piemonte ha emesso per domani un’allerta gialla connessa al rischio valanghe nelle zone settentrionali A e B (Verbano e Vercellese) e meridionali, E e F (Cuneese); l’attività valanghiva potrà infatti interessare localmente la viabilità.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv