Seguici su

Cronaca

Sequestrati a Torino 5,5 chilogrammi di sostanze stupefacenti

L’indagine è scaturita da un’altra attività di Polizia Giudiziaria relativa al maltrattamento di animali

Gabriele Farina

Pubblicato

il

TORINO – La Polizia Locale di Torino ha effettuato una perquisizione in un appartamento di Borgo Vittoria alla ricerca di fonti di prova inerenti il reato di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio.

All’interno dell’abitazione gli agenti, con l’ausilio dell’unità cinofila del Reparto Operativo Speciale della stessa Polizia Locale, hanno rinvenuto e sequestrato 5,5 chilogrammi di sostanze stupefacenti suddivise in panetti di hashish di varie dimensioni (alcuni dei quali occultati all’interno di confezioni imitazione di famose barrette di cioccolato) sacchetti di marijuana, involucri di cocaina in cristalli, ovuli di eroina e cocaina. Tra gli oggetti sequestrati figurano anche un bilancino di precisione, sostanza da taglio e altri accessori per il confezionamento delle dosi.

L’indagine che ha portato al Decreto di perquisizione è scaturita da un’altra attività di Polizia Giudiziaria relativa al maltrattamento di animali dove erano stati sequestrati alcuni telefoni cellulari e sulla quale stava indagando la stessa Polizia Locale. Proprio l’analisi di questi ultimi aveva fornito agli investigatori indizi per sospettare di un’attività illecita legata alle droghe che, oltre al sequestro, ha condotto all’arresto di un ventiseienne per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e collegata attività di confezionamento delle dosi destinate alle spaccio.

Il procedimento penale si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari, pertanto vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv