Seguici su

Cronaca

Maxi operazione contro pedopornografia: 9 arresti, indagini anche a Cuneo e Torino

Sandro Marotta

Pubblicato

il

TORINO – Nove persone in tutta Italia sono state arrestate per pedopornografia; alle indagini hanno contribuito anche i Centri operativi per la sicurezza cibernetica della Polizia Postale di Cuneo e Torino.

L’operazione, effettuata su scala nazionale, è nata dal sequestro di un cellulare da parte di un coinvolto. A coordinare le indagini è stata coordinata dalla Polizia Postale di Catania. Le persone indagate sono state 26 in tutto, i reati contestati erano detenzione e divulgazione di materiale pedoporpornografico. Gli accertamenti sul primo cellulare sequestrato hanno permesso di analizzare chat, file e gruppi telematici, che hanno portato all’identificazione di una rete di pedofili. All’interno dei computer e degli smartphone dei coinvolti sono stati trovati video di abusi su minori di diversa età; in un dispositivo era presente anche una “Guida del pedofilo”.

Le perquisizioni sono state eseguite con la collaborazione dei vari Centri operativi per la sicurezza cibernetica della Polizia Postale a Catania (1), Roma (3), Milano (3), Brescia (2), Varese (1), Bergamo (1), Catanzaro (1), Bari (2), Foggia (1), Torino (2), Cuneo (1), Genova (2), Imperia (1), Avellino (1), Livorno (1), Prato (1), Ravenna (1), Ascoli piceno (1). Gli arrestati risiedono nelle province di Catania (1), Roma (1), Milano (2), Firenze (1), Bergamo (1), Ravenna (1), Varese (1) e Imperia (1)

 

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv