Seguici su

Cronaca

Respinto il ricorso di Appendino per la tragedia di piazza San Carlo: irrevocabile la responsabilità penale

Il nuovo processo servirà a ricalcolare la pena

Gabriele Farina

Pubblicato

il

TORINO – I giudici di Cassazione hanno stabilito che dovrà essere rifatto il processo di Appello nei confronti di Chiara Appendino per quel che riguarda i tragici fatti di piazza san Carlo. Il nuovo processo non potrà però mettere in dubbio le responsabilità dell’ex sindaca di Torino ma dovrà ricalcolare la pena inflitta.

La condanna del processo d’Appello era stata di 18 mesi di reclusione per i reati di disastro, omicidio e lesioni tutti in forma colposa. Per questi reati i giudici hanno dichiarato “irrevocabile” la responsabilità penale per Appendino, che ha commentato duramente la sentenza.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv