Pioggia congelante e venti a 120km/h attesi in Piemonte



Una nuova breve nevicata è attesa per giovedì 12 gennaio in Piemonte, ma a preoccupare è l’allerta meteo per la “pioggia congelante” prevista sul basso Piemonte e per i venti burrascosi di venerdì, con raffiche che supereranno i 100-120 chilometri orari e che si spingeranno fino in pianura. L’avviso è della Smi (Società Meteorologica Italiana).

In particolare l’insidiosa pioggia congelante è prevista nella valle alessandrina dello Scrivia e in quella cuneese-alessandrina del Tanaro, mentre nevischio e neve, con depositi modesti, un paio di centimetri, su pianure e colline riguarderanno tutta la regione, ma sopratutto il nord-est del Piemonte.

Venerdì 13 nevicate e tormente sui settori alpini in quota tra Torinese e Valle d’Aosta e sull’alta Ossola. In pianura tornerà il sereno, ma l’aria fredda porterà le minime fino a -10 a quota 1.000 metri, -7 in pianura.

Ultima modifica: 14 gennaio 2018

In questo articolo