Dal 22 al 26 settembre al via a Torino Terra Madre Salone del Gusto 2022

Torino e la sua provincia anche quest’anno sono protagoniste di Terra Madre Salone del Gusto, il più grande evento internazionale dedicato al cibo buono, pulito e giusto, in scena per la prima volta a Parco Dora dal 22 al 26 settembre 2022.

Terra Madre quest’anno torna all’aperto con ingresso gratuito e riunisce oltre tremila tra contadini e allevatori, delegati dei popoli indigeni e cuochi, migranti e giovani attivisti provenienti da 150 paesi intorno al claim #RegenerAction. Organizzato da Slow Food, Comune di Torino e Regione Piemonte, quest’anno cambia formula e si presenta alla città in una nuova veste: si svolge, infatti, all’aperto al Parco Dora con ingresso gratuito. Il ricco programma di oltre 500 eventi mette in luce come il cibo possa essere una preziosa occasione di rigenerazione. Questo, infatti, il tema della 14esima edizione di Terra Madre Salone del Gusto: una rigenerazione che parte dal cibo, inteso come motore della transizione ecologica necessaria al rinnovamento del pensiero e della società, passando attraverso il rinnovamento delle pratiche agricole, dei sistemi di produzione e distribuzione, delle diete e delle abitudini di consumo, nelle città come nei piccoli borghi.

Mai come quest’anno è stata così corposa la presenza delle regioni italiane a Terra Madre: sono, infatti, tutte presenti nel Mercato grazie agli espositori e quasi tutte sono rappresentate dalle istituzioni che hanno aderito all’evento allestendo uno spazio dedicato in cui presentano progetti, produttori e artigiani del loro territorio.

La Città di Torino partecipa a Terra Madre con due spazi espositivi che raccontano attraverso video, documenti e immagini la trasformazione di Porta Palazzo e della Spina 3, la loro rigenerazione urbana, sociale ed economica. Presente anche la Regione Piemonte con uno stand dove propone una serie di appuntamenti sull’urgenza di creare un nuovo modello di sviluppo fatto di percorsi di rigenerazione degli ambienti, della natura, delle relazioni, dei processi produttivi del territorio. I temi principali esplorati durante i talk, i seminari, le visite guidate e le tavole rotonde riguardano l’enogastronomia, l’outdoor, i parchi e le aree protette.

Tra gli appuntamenti della Regione, ad esempio, anche la visita guidata sulle Alpi Cozie alla scoperta del Rocciamelone, dei pascoli e delle praterie sabato 24 settembre organizzata in collaborazione con Aree Protette delle Alpi Cozie. La giornata prevede un incontro con la comunità custode della biodiversità del territorio, ovvero gli allevatori in alpeggio e i gestori delle strutture agrituristiche. Tappa poi nei rifugi con degustazione e possibilità di acquisto di burro e formaggi. Il pranzo è curato dall’Agriturismo La Darbunera e Merenda al Rifugio Il Truc. L’evento è a pagamento e su prenotazione inviando una mail all’indirizzo tours@agenziamosaico.it con partenza alle 9 da Terra Madre Salone del Gusto.

Anche Torino e la sua provincia si raccontano a Terra Madre con un ricco calendario di laboratori, degustazioni e incontri. Il programma completo e in continuo aggiornamento è disponibile qui 2022.terramadresalonedelgusto.com



In questo articolo: