CinemAmbiente: Intervista a Luca Mercalli sul film Surviving Progress

Sopravvivere al progresso non è solo la traduzione letteraria del film di Mathieu Roy e Harold Crooks ma una massima che Mercalli ci spiega in questa intervista rilasciata dopo aver visto al Cinema Massimo Surviving Progress . Ci ricorda come già negli anni ’70 Aurelio Peccei, ecomista e manager torinese di fama mondiale, e fondatore del Club di Roma,  che  scosse l’opinione pubblica con il suo Rapporto sui limiti dello sviluppo meglio noto come Rapporto Meadows, pubblicato nel 1972.
Il “rapporto sui limiti dello sviluppo” prediceva che la crescita economica non potesse continuare indefinitamente a causa della limitata disponibilità di risorse naturali, specialmente il petrolio, e della limitata capacità di assorbimento degli inquinanti da parte del pianeta.