Le manifestazioni dei #forconi a Torino e in Piemonte di martedì 10 dicembre – liveblog

via arsenale francesco piccoloDopo la difficile e contrastata giornata di ieri, che ha visto scontri tra manifestanti e polizia, arresti, ma anche momenti di distensione tra manifestanti e forze dell’ordine e blocchi del traffico pacifici, i manifestanti dei forconi si preparano ad una nuova giornata di protesta. Per tutta la notte sono rimasti attivi i presidi di piazza Castello, piazza Derna e piazza Pitagora a Torino, mentre questa mattina presto sono già cominciati i primi blocchi del traffico. Cercheremo come ieri di seguire momento per momento tutto quello che accade a Torino e in tutto il Piemonte.

La diretta delle manifestazioni di mercoledì 11 dicembre.

22.00 Presidi ancora attivi a Torino, come dimostra la foto di Rebecca Vaio

forconi-21-30

21.40 Tra gli istituti superiori di Torino e provincia è oggi girata una lettera che indice lo sciopero studentesco per i prossimi tre giorni. Questo il testo della lettera:

“Ragazzi di tutte le scuole e di tutti gli istituti, noi tutti viviamo qui, in italia, il bel paese! Ma cos’ha oramai di bello questo paese?, governato da vecchi e da potenti, dove i giovani, dove NOI giovani!, veniamo usati a piacere dai politici e dalle istituzioni?!?! Fin da quando siamo piccoli ci viene detto che noi siamo il futuro, MA CHE FUTURO ABBIAMO NOI ora in questa Italia rovinata dagli inciucci politici e dai vigliacchi che mirano al solo interesse personale?!?! Qui non si parla più di sola istruzione, di cultura, si parla di vita!!! Se tutto va avanti così a noi non rimarrà nulla in Italia, nella nostra Italia, e saremo costretti ad andarcene, ad abbandonare le nostre case e le nostre vite come fecero gli italiani che vissero nell’ottocento!!!
È questo che vogliamo? O vogliamo uno stato dove vi possa essere spazio per un po’ di giustizia e legalità, uno stato che non evochi ribrezzo al solo pensiero?!?!
Siamo tutti sulla stessa barca, e questa barca sta affondando senza che nessuno faccia nulla!!!
Mercoledì 11,giovedì 12 e venerdì 13 Dicembre 2013, è stato indetto lo sciopero studentesco GENERALE.
Ore 7.30/ 8:00:
Ritrovo fuori dai cancelli delle scuole.
E poi tutti alle 9 in piazza Castello ritrovo di tutti i ragazzi degli istituti superiori scolatici…
FATE GIRARE !È questo che vogliamo? O vogliamo uno stato dove vi possa essere spazio per un po’ di giustizia e legalità, uno stato che non evochi ribrezzo al solo pensiero?!?!
Siamo tutti sulla stessa barca, e questa barca sta affondando senza che nessuno faccia nulla!!!
Mercoledì 11,giovedì 12 e venerdì 13 Dicembre 2013, è stato indetto lo sciopero studentesco GENERALE.
Ore 7.30/ 8:00: Ritrovo fuori dai cancelli delle scuole.E poi tutti alle 9 in piazza Castello ritrovo di tutti i ragazzi degli istituti superiori scolatici…
FATE GIRARE !”

21.13 Sarebbero otto le persone denunciate per le manifestazioni di oggi. Quattro per interruzione di pubblico servizio e altri quattro per violenza privata.

20.27 Gravi episodi durante le manifestazioni di oggi. manifestanti investiti da automobilisti a Carmagnola e a Chivasso.

20.00 Alfano: “Non faremo mettere a ferro e fuoco le città”

19:40 Pinerolo è ancora isolata

19:35 il corteo dei forconi si è spezzato in due tronconi in cso Francia e cso Allamano

19:30 Video: Le proteste di forconi e studenti nel centro di Torino

19:00 Fassino a manifestanti dei forconi: “non sconvolgere la della vita citta’”

18:00 su Youreporter una raccolta di video dei presidi dei forconi di oggi

17:54 I forconi all’assalto del Comune di Nichelino

17:45  Al termine della riunione del Comitato dell’ordine e la sicurezza pubblica il prefetto di Torino, Paola Basilone ha dichiarato che : “sono in arrivo rinforzi di forze dell’ordine per fronteggiare i forti disagi di queste ore per le numerose e articolate proteste che stanno interessando Torino e alcuni centri della provincia, come Nichelino e Pinerolo. abbiamo chiesto rinforzi per monitorare e migliorare la situazione di prevenzione e contrasto dei disagi derivanti dalle proteste”.

17:30 le voci dalla piazza del forconi

17:00 I manifestanti fanno sgomberare i negozi della galleria SNOS di cso Mortara e si dirigono verso sede Seat

16:50 i manifestanti dei forconi  hanno bloccato la tangenziale ti Torino

16:40 Corso vittorio bloccato da corso re umberto fino a porta nuova

16:15  Il negozio di Grom  costretto a chiudere all’urlo “scemi – scemi”

grom

16:05  Il corteo dei forconi non riesce ad entrare a Porta Nuova; chiusa la stazione e la fermata della metro

15.30 Un nuovo corteo diretto verso Porta Nuova

15.12 Manifestazione in via Po, i negozianti aperti vengono invitati a tirar giù le serrande

14.59 Chiuso anche il McDonald di piazza Castello a Torino

14.46 Presidi segnalati anche a Saluzzo e Barge

14.22 Una foto di Franco Zurletti che è purtroppo molto rappresentativa di quanto sta accadendo oggi (oltre alla protesta pacifica e ai blocchi stradali ci sono negozi e supermercati chiusi a causa delle minacce subite)

minacce

14.11 Bloccati gli accessi all’aereoporto di Torino Caselle

13.58 manifestazioni anche a Biella, davanti al mercatone Uno. Sul posto anche gli agricoltori di Castelletto Cervo. Lunghe cose su Strada Trossi

13.47 Prime dichiarazioni del ministro degli interni Angelino Alfano: “Gli uomini in divisa sono un presidio di legalità. Legalità vuole dire garantire la libertà dei cittadini di manifestare le proprie opinioni, senza violare le leggi e la libertà degli altri. Legalità vuole dire garantire le istituzioni. Che non si toccano” Alle 16.00 è previsto un incontro al Viminale per discutere la situazione di Torino.

13.30 Chiuse anche Le Gru a Grugliasco. I negozianti sono chiusi dentro

13.22 Chiuse anche l’Esselunga di corso Traiano e la Coop di via Livorno

12.50 Manifestanti sui binari anche ad Avigliana. Ferma la Torino-Modane

12.31 Il sindaco Fassino ha chiesto la convocazione d’urgenza Comitato di sicurezza e ordine pubblico. Si svolgerà nel rpimo pomeriggio in prefettura.

12.30 Porta Nuova bloccata, manifestanti occupano i binari

12.09 Anche l’Auchan di Venaria ha dovuto chiudere per problemi di ordine pubblico. Chiusi anche Panorama di Settimo, Area 12 allo Juventus Stadium e Parco Dora.

11.54 Due diversi cortei si stanno dirigendo verso Porta Nuova e Porta Susa

porta nuova

porta susa

11.35 Ancora bloccato il traffico sulla statale del Moncenisio ad Avigliana, dove ci sono blocchi da questa mattina. Problemi anche per entrare a Torino dalla Milano-Torino. Il traffico è deviato in tangenziale.

11.30 Appello del 118 a lasciare spazio per far passare le ambulanze ove ce ne fosse bisogno

11.20 L’Auchan di corso Romania ha chiuso per ragioni di sicurezza.

11.15 Una grossa folla sta ora protestando in via Arsenale davanti alla banca d’Italia

via arsenale francesco piccolo(foto di Francesco Piccolo)

11.13 Proteste contro l’Inps in via XX settembre

10.49 Roberto Placido, consigliere regionale del PD chiede l’intervento del ministero degli interni: ” Da ieri Torino sta subendo una situazione insostenibile e inaccettabile. Una minoranza di persone, anche ricorrendo ad azioni violente, sta tenendo in scacco un’intera città, bloccando strade e mezzi di trasporto, minacciando passanti, negozianti ed automobilisti, dando l’assalto ai palazzi delle istituzioni. Le forze dell’ordine stanno facendo tutto il possibile, nonostante la cronica carenza di personale e di strumenti. Di fronte a fatti così gravi il Ministro dell’Interno, anziché occuparsi del suo nuovo partito, dovrebbe intervenire immediatamente facendo arrivare a Torino uomini e mezzi idonei a ripristinare la legalità e a tutelare l’incolumità di lavoratori e cittadini.”

10.43 La polizia è intervenuta in piazza Derna. Sette persone sono state accompagnate in questura, 30 identificate sul posto

10.40 Ad Avigliana sono gli studenti del Galilei a bloccare le strade. Intanto si segnalano blocchi sulla Torino – Piacenza all’uscita di Santena

10.33 Migliaia di persone in piazza Castello, ci sono anche i commercianti che hanno chiesto un incontro col prefetto.

10.19 Comincia a riempirsi piazza Castello, soprattutto di studenti

piazza castello

(foto di Massimo Sega)

10.17 Abbiamo segnalazioni di cariche della polizia in piazza Derna

10.04 Gtt comunica che a causa dei cortei degli studenti in zona centro, ci sono deviazioni linee in particolare quelle che passano lungo l’asse di via Po, piazza Castello, via Pietro Micca. Linea 4 tram effettua servizio da strada del Drosso a via XX Settembre angolo corso Matteotti. Navetta 4 bus su corso Giulio Cesare fino a Falchera.

10.00 In via Alfieri, davanti alla sede del Consiglio Regionale, c’è anche la manifestazione di Fiom e M5S. La riunione del Consiglio Regionale è stata spostata di mezz’ora perchè molti consiglieri non riescono a raggiungere il centro di Torino.

9.51 Manifestanti in centro a Torino. Partiti da piazza Statuto stanno percorrendo via garibaldi puntando nuovamente piazza Castello

9.39 Blocchi importanti a Pinerolo e nel pinerolese. Blocco sulla rotonda della Prealpina a Roletto, rotonda ex Dema a Buriasco, rotonda Self a Osasco, rotonda Coop Perosa Argentina, rotonda ingresso paese a Villar Perosa. Anche in Val Pellice e Cavour si segnalano problemi. A Pinerolo rotonda Bianciotto e nei vari ingressi per la città. Bloccati i mezzi pubblici.

9.20 Purtroppo ci arrivano segnalazioni di minacce di pestaggi ai negozianti di via Cibrario se non chiudono le attività questa mattina

9.10 Anche oggi praticamente tutti i mercati di Torino sono completamente vuoti

9.07 Blocchi su corso Francia all’altezza di piazza Massaua e di corso Brunelleschi

8.57 Blocchi e cortei in via Accademia Albertina, corso Giulio Cesare angolo via Porpora, via Bologna, via Stradella, corso Traiano e via Torino a Nichelino con conseguenti deviazioni linee. La situazione a Torino sembra già parecchio movimentata.

8.55 via Po e via Rossini interessate da un corteo spontaneo degli studenti dell’Avogadro

8.48 Segnalati primi blocchi a Pinerolo. A Torino blocchi in tangenziale alla rotonda Ikea e all’uscita di Avigliana verso Bardonecchia. Si segnalano trattori in arrivo.

8.40 Gtt comunica prime deviazioni mezzi pubblici per manifestazioni. Linee 4, 11, 27, 51, 57 (solo direzione sud) deviate per chiusura via Milano. Tram 4 limitato in corso Regina Margherita, navette bus 4 su corso Giulio Cesare fino a Falchera.
Linee 1 e 40 deviate per chiusura via Onorato Vigliani. Linea 40 deviata per blocco corso Francia angolo corso Telesio.

8.20 Blocchi in autostrada all’altezza di Perosa Argentina

8.00 La Stampa intervista uno dei leader delle manifestazioni, che spiega come i disordini siano stati provocati da infiltrati.

7.40 Linea 4 in direzione Falchera si ferma in Largo donatori di Sangue per manifestazione in Piazza Derna, da lì è possibile proseguire con la linea 50, intensificata nei passaggi. Possibili presidi anche in piazza Rebaudengo e piazza Cattaneo, con impatti sulla circolazione.

7.00 Partiti i manifestanti dai presidi dove hanno passato la notte



In questo articolo: