#Elezioni2014 Fratelli d’Italia lancia le sue “regionarie” e attacca Forza Italia: “Ha scelto di far vincere Chiamparino”

guido crosettoFratelli d’Italia ha presentato le sue “regionarie”. Si tratta di una consultazione telematica (sulla scia di quelle organizzate dal Movimento Cinque Stelle) che si terrà sabato 12 e domenica 13 aprile per decidere 10 dei 21 candidati alle regionali. La campagna elettorale di Fratelli d’Italia partirà poi ufficialmente lunedì 14 con l’arrivo a Torino di Giorgia Meloni. Come noto, il centro-destra si presenta diviso alle prossime elezioni regionali: Guido Crosetto sarà il candidato alla presidenza di FdI-An mentre la Lega Nord ha deciso di sostenere la candidatura di Gilberto Pichetto (Forza Italia). A questo punto, oltre al confronto con i candidati degli altri schieramenti, si potrebbe assistere ad un confronto elettorale tutto interno al centro-destra, come fanno presagire le parole di Agostino Ghiglia, portavoce piemontese di Fdi-An: “Mi spiace che Forza Italia abbia deciso di far vincere Chiamparino e spero che a condizionare questa scelta non siano insani accordi tra Renzi e Verdini”.

“Nonostante tre sondaggi dicessero che il candidato più conosciuto è Guido Crosetto – ricorda Ghiglia – si è scelto Pichetto che è una persona di grandi capacità ma meno conosciuta. Chi sceglie il più debole fa vincere Chiamparino e il voto dato a chi ha deciso di frantumare il centro destra è un voto inutile” ha concluso Ghiglia.

Per quanto riguarda il centro-destra, resta infine da chiarire il candidato del Nuovo Centro Destra che nel frattempo ha annunciato un accordo con l’Udc per le prossime elezioni regionali ed europee.  Secondo Ghiglia è improbabile un’alleanza con Ncd: “In politica ci vuole coerenza, loro al governo sono in maggioranza mentre il nostro obiettivo resta battere la sinistra”.