Seguici su

Cronaca

Quattro indagati per la morte di Andrea Soldi

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

Quattro persone sono state iscritte nel registro degli indagati per la morte di Andrea Soldi deceduto al al Maria Vittoria dopo un intervento per un Tso.  Raffaele Guariniello, che coordina l’inchiesta dei carabinieri del Nas ha posto sotto inchiesta l’operato dello psichiatra e dei tre vigili urbani che riceveranno un avviso di garanzia, che consentirà loro di nominare un consulente nell’autopsia programmata per lunedì mattina.

Gianni Giovannetti, Portavoce del Sindaco della Città di Torino in una nota scrive:

Dagli atti avviati oggi dalla  Procura della Repubblica di Torino sulla drammatica fine di Andrea Soldi  ci auguriamo un rapido accertamento di una compiuta verita.  Una verità che si deve innanzitutto alla famiglia di Andrea e in secondo luogo all’intero Corpo della Polizia Municipale di Torino che, impegnato ogni giorno nel delicato compito di garantire la sicurezza dei cittadini,  non può  che trarre il massimo beneficio dall’accertamento imparziale  e rigoroso, e nella più completa trasparenza,  di tutti i fatti così  come sono realmente accaduti. Ci conforta sapere che un’inchiesta così  delicata e dolorosa sia affidata nelle mani di un magistrato a cui tutti riconosciamo equilibrio, rigore e un alto senso dei valori civici su cui è  fondata, saldamente, la comunità  torinese.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese