Torino, donna sui binari costringe il treno a fermarsi: salva, all’arrivo dei carabinieri scappa

Una tragedia sfiorata: fortunatamente il macchinista è riuscito a bloccare il treno in tempo e a evitare di investirla. Protagonista  una donna che si aggirava sui binari, nei pressi di un passaggio a livello  tra Carmagnola e Racconigi. E’ stata notata dal personale della stazione che l’ha vista aggirarsi tra i binari. Subito hanno avvisato  il macchinista del regionale Torino-Albenga 1733 che, per fortuna (e bravura) è riuscito a fermare il convoglio ed evitare di investirla.

Quando il treno si è fermato, poi, la donna si è distesa sotto un’automobile. Sul posto immediatamente i carabinieri e il 118. Al loro arrivo, però, la donna si è alzata ed è scappata. Il treno è ripartito con un’ora e dieci minuti di ritardo. Altri 5 regionali hanno accumulato ritardi tra i venti minuti e un’ora.

Davvero una giornata no per coloro i quali a Torino hanno scelto la Riviera come meta per una gita. Dopo l’incidente di stamane sull’autostrada Torino-Savona in cui sono morte due persone e ne sono rimaste ferite sei,  notevoli ritardi anche per i treni del mare  in partenza da Torino.