Il Piemontese dell’anno 2016 – Votate il sondaggio

Come ogni anno dalla sua nascita Quotidiano Piemontese organizza un sondaggio online fra i suoi lettori per nominare il Piemontese dell’anno 2016. La redazione si è consultata al suo interno, per definire una cerchia di 6 nomi che ora dovranno essere votati dai nostri lettori.

L’iniziativa è alla sua sesta edizione: Alberto di Seyssel è stato il piemontese dell’anno 2015Luigi Ciotti è stato il piemontese dell’anno 2014 , Arturo Brachetti è stato il piemontese dell’anno 2013 , Fabiola Gianotti la piemontese dell’anno 2012 , Davide Bono il piemontese dell’anno 2011.

I candidati per il 2016 sono (in rigoroso ordine alfabetico):

Chiara Appendino, eletta sindaco di Torino nelle file del Movimento 5 Stelle, cambiando colore alla giunta del capoluogo dopo decenni.

Mattia Aversa, fondatore della Torino ’81, che quest’anno, è tornata in serie A1 di pallanuoto dopo 35 anni.

Silvia Balbo, ricercatrice che ha vinto gli ISSNAF Awards con un progetto sull’origine dei tumori.

Fabio Basile, medaglia d’oro numero 200 alle Olimpiadi per l’Italia.

Ezio Bosso, che continua a combattere e ad esprimere la sua forza ma soprattutto il suo talento artistico.

Valerio Pagliarino, che a 16 anni ha inventato una connessione ultraveloce a banda ultralarga laser.

Votate e fate votare il Piemontese dell’anno 2016. Le votazioni termineranno il 29 gennaio 2017 e il giorno successivo verrà annunciato il vincitore.

[poll id=”119″]