Tutto pronto per l’inaugurazione del ricostruito Filadelfia il 25 maggio

In una affollatissima Sala Orologio di Palazzo Civico a Torino si è svolta la presentazione del programma di Inaugurazione dello Stadio Filadelfia. Dopo un’anteprima il 24 maggio, riservata alla scopertura dei Pennoni della Memoria e della targa a don Aldo Rabino, giovedì, il 25 maggio ci sarà in diretta la benedizione ed il taglio del nastro del ricostruito Stadio Filadelfia, a seguire verranno aperte le porte a tutta la cittadinanza ed ai tifosi. Qui la Webcam del Filadelfia

Dalla mattina alle 10 e sino al tramonto alle 20 è ammessa a tutti la visita all’impianto, senza alcuna necessità di prenotazione né di biglietti di ingresso e si potranno ammirare i Pennoni intitolati ai Campioni che hanno fatto la storia del Toro ed i pannelli dei “Cuori Granata” con i nominativi dei donatori.

L’inaugurazione del campo avverrà sabato, 27 maggio, pomeriggio, con il quadrangolare primo Memorial don Aldo Rabino tra squadre di esordienti classe 2004 di Torino, Vercelli, Alessandria e Novara.

I giocatori che saliranno in campo dagli spogliatoi poseranno per primo il piede su un’area di prato originale del Fila, conservata e curata per poterla sistemare a simbolico ricordo del passato che pervade il nuovo Stadio, insieme alla biglietteria ed obelisco recuperati, ai mattoni originari della recinzione utilizzati per il ricostruito muro su via Filadelfia, allo storico portone dello Stadio.

A partire dal 1 giugno 2017 l’impianto sarà consegnato al Torino F.C. per gli allestimenti necessari all’inizio delle attività per la nuova stagione calcistica 2017/2018. Da quel momento la Fondazione Stadio Filadelfia sarà impegnata per il completamento dei rimanenti lotti di costruzione, il più importante dei quali è costituito dalla costruzione dell’edificio per ospitare il Museo granata.



In questo articolo: