Incontro sulla Comital in Comune a Torino. Fiom-Cgil chiede intervento del Governo

Lunedì 2 ottobre la commissione Lavoro del Comune di Torino ha ricevuto una delegazione di lavoratori della Comital di Volpiano (200 addetti complessivi) che rischia di chiudere con il conseguente licenziamento di tutti i lavoratori. Nel corso dell’incontro, i lavoratori e la Fiom-Cgil hanno chiesto al Comune di attivarsi affinché sulla vicenda Comital intervenga il Governo, per evitare la chiusura di uno stabilimento importante e di una produzione strategica per il territorio. Inoltre, è stato chiesto un incontro con tutti i parlamentari piemontesi. Julia Vermena, responsabile della Comital per la Fiom-Cgil torinese, ha chiesto “con forza al governo di fare il proprio dovere e di intervenire per evitare questo omicidio industriale».



In questo articolo: