Finge di essere la figlia e si fa consegnare 12 cucchiani d’argento e 78 piastrine d’oro

Una donna di 26 anni, incensurata, è riuscita a raggirare un’anziana signora, fingendo di essere la figlia. Le ha riferito telefonicamente di avere avuto un incidente stradale che aveva coinvolto una donna in stato di gravidanza e che per questa ragione necessitava di denaro. In questo modo, la truffatrice era riuscita a farsi consegnare 12 cucchiaini in argento ed una scatola contenente 78 piastrine in oro giallo per un peso complessivo di 3.5 kg, 1 moneta in oro KRUGERRAND di 34 grammi. Tuttavia, la truffatrice era conosciuta dai poliziotti che casualmente l’hanno notata all’interno dei giardini pubblici di piazza Stampalia a Torino proprio nel momento in cui la vittima consegnava il bottino custodito all’interno di una borsa.



In questo articolo: