Apicoltore derubato in Valle di Susa: “Sono rovinato” – Fotogallery –

“Questo è tutto quello che rimane della mia piccola azienda . Nella notte fra venerdì e sabato sera nei campi dietro via della Michela, ad Almese (to) qualche disonesto mi ha rubato tutte le api. Per me un danno economico incalcolabile, ma ancora peggio una grande ferita nell’animo che non so mai se si rimarginerà.  Il lavoro di tanti anni vanificato in qualche ora. Mi piange il cuore”.

Lo scrive su Facebook Federico Guerra, apicoltore titolare dell’azienda Amel Dou Vilà, in Valle di Susa. “Se qualcuno avesse visto qualsiasi qualcosa di sospetto – scrive – mi contatti. Chiediamo la massima condivisione del post x cercare di raggiungere più persone possibili, grazie”.

Subito dopo l’annuncio in tantissimi si sono. mobilitati per dare solidarietà a Guerra. Che scrive: “Ringraziamo tutti voi per i messaggi e le tantissime condivisioni, siamo davvero commossi. Per i colleghi che si sono offerti di aiutarci con i loro sciami diciamo un grandissimo GRAZIE!! Mai ci saremmo aspettati tanta solidarietà! Ora vorremmo dormirci sopra e chiudere questa brutta giornata, per poi decidere a mente lucida il da farsi”.

Nel pomeriggio, intorno alle 17, Guerra ha ricevuto “una segnalazione di un pick up nero con rimorchio, con sopra più di una ventina di arnie, dei nostri colori, fermo alla piazzola dell’uscita/ ingresso di avigliana ovest (almese)”

Purtroppo, rende noto l’apicoltore, il mezzo era già andato via.

 



In questo articolo: