Cossato, aggredisce la compagna e i carabinieri: arrestato 51enne pluripregiudicato

Domenica 5 maggio, verso le 23:30 i carabinieri sono intervenuti in una palazzina di Cossato dopo una segnalazione di una donna, spaventata dalla violenta lite con il vicino.I militari sono riusciti a riportare la calma e si sono accertati che l’uomo, 51enne pluripregiudicato, non infastidisse più il vicinato.

Alle 3 di notte arriva però un’altra chiamata in caserma. A richiedere il loro aiuto questa volta è la compagna dell’uomo, spaventata dall’atteggiamento aggressivo del 51enne, che ubriaco stava spaccando vetri e oggetti minacciandola. All’arrivo, i Carabinieri del Norm con i colleghi della stazione di Cossato hanno trovato la donna ferita ad un braccio con i frammenti di vetro rotto. L’uomo non si è calmato neanche dopo aver visto i militari e ha continuato a minacciarli e provocarli. I carabinieri sono riusciti con fatica a bloccare e calmare il pregiudicato, che dopo le cure al Pronto Soccorso di Ponderano, nel pomeriggio del giorno dopo è stato portato al carcere di Biella.

L’accusa è di maltrattamento, minacce, aggressioni e ingiurie nei confronti della compagna oltre che resistenza e provocazione a pubblico ufficiale.