Teatro Colosseo: presentata la stagione 2019/2020

A pochi giorni dall’inizio ufficiale dell’estate, il teatro Colosseo presenta il cartellone della stagione 2019 – 2020, un nuovo ed entusiasmante viaggio nelle proposte teatrali e musicali più interessanti del momento. Una programmazione che si annuncia con quasi cinquanta appuntamenti tra musical, danza, comicità, prosa e musica, per offrire al pubblico del più grande teatro privato piemontese nove mesi di cultura, divertimento ed emozione.

“Anche quest’anno annunciamo una stagione ricchissima, con tantissime proposte. Il nostro teatro, che è una casa accogliente, ospita con orgoglio il meglio dello spettacolo italiano e internazionale, e qui tanti artisti decidono di debuttare o di chiudere le loro tournée, forse perché il teatro e il suo pubblico profumano di casa. Una casa rinnovata e speriamo sempre più adatta alle esigenze di tutti – dichiara il direttore del Teatro Colosseo Claudia Spoto. – Questo cartellone rappresenta per me la sfida costante nel mantenere il grande livello raggiunto da quella precedente: è una proposta con molto teatro, molti spettacoli di grande richiamo, qualche suggerimento fuori dal consueto, in un mix che potremmo definire “pop raffinato”. Abbiamo scelto Arturo Brachetti per celebrare insieme a lui le feste di fine anno, trasformando il teatro e rendendolo un luogo magico dove ritrovare la sorpresa e l’emozione genuina del Natale; ma non sarà l’unica volta in cui cercheremo in questa stagione un modo diverso di usare i nostri spazi. Oltre allo spettacolo di Luciano Melchionna, Spoglia-toy, che apre il cartellone e ci invita a seguire gli attori nel retropalco e nei camerini, fra fine agosto e settembre il Colosseo sarà la sede di una esposizione dedicata alla street art: dopo aver trasformato con l’arte i muri esterni abbiamo pensato, insieme a XOra, di proporre al nostro pubblico e a tutti gli appassionati un viaggio in questo straordinario mondo espressivo, frontiera del contemporaneo, un mix di attitudini e stili che ci somiglia davvero”.

La mostra STREET ART IN BLU – in collaborazione con XOra e Next Exhibition -, il grande ritorno di SPOGLIA-TOY (dal 9 al 13 ottobre) e le festività natalizie (dal 19 dicembre al 6 gennaio) da trascorrere in compagnia di ARTURO BRACHETTI, sono solo tre dei SuperShow scelti per regalare al pubblico un’esperienza particolare e fuori dagli schemi. Per l’11 e il 12 marzo il cartellone propone Anelante, uno spettacolo affascinante che unisce il talento geniale, e a tratti folle, di ANTONIO REZZA a quello di Flavia Mastrella, per un’interazione originale tra spazi scenici e arte performativa del corpo e della voce con cui il teatro inaugura una collaborazione con la Fondazione Teatro Piemonte Europa. Dall’11 al 15 marzo, il teatro Colosseo aprirà nuovamente, dopo sette anni, le sue porte al genio creativo di SLAVA e al suo incredibile Slava’s snowshow: un susseguirsi di scene, immagini, emozioni e suggestioni, per uno show dolce e malinconico, magico e originale, capace di sorprendere e conquistare il pubblico. A prendere possesso del palcoscenico il 17 marzo saranno i ballerini di Daniel Ezralow, straordinari protagonisti di OPEN, un patchwork di piccole storie con numeri a effetto, multimedialità e umorismo. Il 2 aprile, invece, sarà la volta di FRANCESCO TESEI che in Human cerca di far luce sui misteri del mentalismo e delle relazioni umane, creando esperienze sempre diverse di condivisione e di co-creazione tra gli spettatori.

Danza, musica, divertimento e tante emozioni con i musical. Protagonisti del musical dei record MammaMia!, Luca Ward e Paolo Conticini sono pronti a tornare in scena, dal 17 al 20 ottobre, con Gianni Fantoni e Nicolas Vaporidis per l’adattamento, irresistibile e tutto italiano, di FULL MONTY per la regia di Massimo Romeo Piparo. Halloween speciale e all’insegna del brivido con la favola nera di SWEENEY TODD (31 ottobre e 1 novembre) che parte proprio da Torino per il suo tour italiano. Torna, dal 23 al 25 gennaio, dopo il successo della passata stagione WE WILL ROCK YOU, straordinario musical che, grazie a un cast di talentuosi attori e cantanti, fa rivivere le leggendarie performance live dei Queen. 29 febbraio e 1 marzo da trascorrere con la musica di Edoardo Bennato e BURATTINO SENZA FILI: musical graffiante e carico di ribellione che ricostruisce, rivisitandolo, il percorso di crescita di Pinocchio. Fine settimana ricco di romanticismo quello del 20 e 21 marzo quando l’appassionante storia d’amore di Sam e Molly, protagonisti di GHOST – IL MUSICAL, irromperà negli spazi del teatro Colosseo per dimostrare che l’amore vero sa superare ogni ostacolo. Maggio si apre con la comicità dei LEGNANESI (dall’1 al 3) e le folli e bizzarre avventure, e spesso disavventure, della famiglia Colombo alle prese con un nuovo ed esilarante spettacolo.

Non mancherà la prosa, così non mancheranno le storie esemplari, gli spunti di riflessione e l’attualità. Si comincia con il 15 novembre con MICHELE SERRA in scena con L’amaca di domani, un viaggio nell’importanza delle parole, nell’analisi della propria scrittura, nei tanti argomenti trattati in ventisette anni di giornalismo. Protagonista il 23 novembre ELIO: nella veste meno conosciuta di attore, il cantante milanese stupirà il pubblico con Il Grigio, uno spettacolo scritto da Giorgio Gaber che indaga sul percorso di cresciuta di un uomo solo e problematico. L’anno nuovo vedrà sul palco MARCO PAOLINI (17 e 18 gennaio), che attraverso la figura di Ulisse ripercorrerà la lunga storia dell’Occidente. Partire da una storica partita di calcio per ripercorrere i giorni bui dell’Argentina guidata dal generale Videla, questo è Tango del calcio di rigore, lo spettacolo corale che NERI MARCORÈ porterà in scena il 14 e il 15 febbraio. LUCA ARGENTERO arriverà il 7 e l’8 marzo con uno spettacolo diretto da Edoardo Leo: È questa la vita che sognavo da bambino racconta le storie di tre grandi sportivi che hanno fatto sognare, ridere e commuovere l’intero Paese. Il 24 marzo sarà la volta di GIORGIO PASOTTI E MARIANGELA D’ABBRACCIO e del più moderno degli eroi Shakspeariani, Amleto. Presenza quasi fissa del calendario del teatro Colosseo, VITTORIO SGARBI salirà sul palco il 31 marzo per guidare gli spettatori alla scoperta del genio indiscusso di Raffaello.

Tanto spazio anche per la comicità e l’ironia di alcuni dei più grandi e importanti nomi del teatro e della televisione. In scena il 21 novembre Manicomic: uno spettacolo divertente e un po’ folle, frutto dell’incontro tra il talento di Gioele Dix e l’esuberanza della RIMBANBAND. Il 9 dicembre il teatro Colosseo ospiterà tre amici, tre mattatori, tre numeri uno: GIORGIO PANARIELLO, CARLO CONTI E LEONARDO PIERACCIONI porteranno sul palco la Versione teatrale del grande varietà con cui hanno conquistato i principali palazzetti italiani. Comico iperrealista, cinico e controverso, ma con il cuore di un moderno Robin Hood, ANGELO DURO è pronto a tornare a Torino il 15 dicembre per divertire gli spettatori con la sua comicità surreale. Il 21 gennaio, spazio a BARBARA FORIA e al suo Euforia, un mirabolante e ironico viaggio nella donna d’oggi, al tempo dei social e dell’amore sempre più virtuale e sempre meno reale. Il 30 gennaio ENRICO BERTOLINO si cimenterà nell’Instant Theatre, un’innovativa forma di spettacolo in cui narrazione, cronaca, politica, costume, umorismo e comicità si incontrano per fornire un punto di vista nuovo e interessante sulla più stretta attualità. Grande ritorno per ANGELO PINTUS e il suo Destinati all’estinzione: dal 18 al 20 febbraio, il comico triestino tornerà a raccontare la società attuale, i suoi protagonisti e le loro contraddizioni con uno degli spettacoli campione di incassi della scorsa stagione. Per il terzo anno consecutivo, MASSIMO LOPEZ E TULLIO SOLENGHI (6 marzo) porteranno in scena il loro grande show, uno spettacolo spassoso ed emozionante ricco di imitazioni, performance musicali, improvvisazioni e sketch. E ancora, un esilarante dialogo tra l’uomo e la sua maschera per GIUSEPPE GIACOBAZZi che salirà sul palcoscenico il 27 e il 28 marzo con Noi – Mille volti e una bugia. Due giorni, 3 e 4 aprile, con il ritorno di VIRGINIA RAFFAELE e dello straordinario talento che l’ha resa una delle comiche, imitatrici e attrici, più amate e apprezzate del panorama italiano degli ultimi anni. Maggio segna altri due grandi ritorni: quello di MAURIZIO BATTISTA, habitué del teatro Colosseo sul palcoscenico l’8, e quello di KATIA FOLLESA E ANGELO PISANI nuovamente protagonisti il 16 con Finché social non ci separi.

E, infine, la grande musica, nazionale e internazionale, che da sempre il teatro ospita grazie alla collaborazione con le migliori realtà piemontesi e italiane. Ad aprire la stagione dei concerti, una delle signore della musica italiana: FIORELLA MANNOIA. La cantautrice romana salirà sul palco il 5 ottobre per presentare al pubblico il suo ultimo album Personale. Ancora grandissima musica il 24 ottobre con VINICIO CAPOSSELA e il suo Ballate per uomini e bestie, un’opera discografica di grandissima forza espressiva con cui l’artista guarda ai mali del nostro tempo. Gradito ritorno quello di ROBERTO VECCHIONI che, dopo l’intenso concerto del marzo scorso, è pronto a salire nuovamente sul palco del teatro Colosseo il 9 novembre per una nuova tappa del suo L’infinito Tour. Spazio poi a PAOLA TURCI, protagonista il 12 novembre di un live emozionante attraverso cui l’artista romana vuole mettere da parte le insicurezze per mostrare al pubblico le cicatrici e le consapevolezze di una vita da vivere a pieno. Il 16 novembre, il teatro ospiterà BANCO DEL MUTUO SOCCORSO per una serata tutta dedicata al progressive rock. Altro grande ritorno, il 22 novembre, per PFM che dopo tre sold out nella passata stagione renderà nuovamente omaggio al genio di Fabrizio De André e al loro fortunato sodalizio con il cantautore genovese. In scena il 6 e il 7 dicembre, la straordinaria musica dei Pink Floyd con l’omaggio che il gruppo italiano dei PINK FLOYD LEGEND rende alla leggendaria rock band britannica dal 2005. Il 12 e il 13 dicembre sarà la volta di FRANCESCO RENGA che condividerà con il pubblico i suoi più grandi successi e i nuovi brani contenuti nell’ottavo album L’altra metà. Con la sua straordinaria energia, NEK Filippo Neviani arriverà al teatro Colosseo il 14 dicembre per presentare Il mio gioco preferito, il primo capitolo di un nuovo progetto discografico con cui il cantautore di Sassuolo si allontana dall’elettronica per tornare all’essenzialità degli strumenti. L’atmosfera natalizia diventerà ancora più magica il 16 dicembre grazie all’HARLEM SPIRIT OF GOSPEL: un emozionante concerto di musica gospel con cui il teatro vuole augurare buon Natale a tutti i suoi spettatori. Come da tradizione, l’anno nuovo si aprirà con la musica del Maestro GIOVANNI ALLEVI e della sua straordinaria orchestra, protagonisti l’11 gennaio di un nuovo spettacolo, tra sonorità inedite e i brani natalizi più conosciuti. Data imperdibile quella del 12 gennaio, una sorta di appuntamento al buio che vedrà NICCOLÒ FABI riabbracciare tutti i suoi fan. Grande festa il 31 gennaio, uno spettacolo per celebrare i cinquant’anni di carriera di MARIO LAVEZZI. Protagonista il 26 febbraio ANGELO BRANDUARDI che torna al teatro Colosseo per nuovo concerto di rara intensità e bellezza. Il 15 maggio vedrà sul palco I MUSICI, la band composta da alcuni dei musicisti che hanno accompagnato e collaborato negli anni con Francesco Guccini e che continuano a portare in giro per l’Italia la musica del grande Maestro modenese.

Sono in vendita da oggi i biglietti degli spettacoli della stagione, che consolida con il cartellone 2019 – 2020 il sistema del dynamic pricing che ha trasformato con successo il concetto tradizionale di abbonamento. Al teatro Colosseo tutti i prezzi sono prezzi flessibili che che potranno variare in relazione al numero di spettacoli scelti e all’anticipo sull’acquisto.



In questo articolo: