Ubriaco si sfila la cinta e picchia la compagna, arrestato

Completamente ubriaco di prima mattina si è sfilato la cintura e ha colpito ripetutamente la compagna. Poi, all’arrivo dei carabinieri, si è scagliato verso di loro armato di una bottiglia di vetro. E’ successo alle 7.30 di oggi, mercoledì 28 agosto,  in un appartamento di corso Belgio, nel quartiere Vanchiglietta. L’uomo, un 31enne peruviano irregolare sul territorio, è stato arrestato dai carabinieri: per placarlo ci sono c’è voluto l’intervento di tre vetture dei carabinieri.

La donna invece, 35enne, è stata trasportata  all’ospedale Gradenigo con escoriazioni ed ecchimosi in tutto il corpo: ai carabinieri ha raccontato di aver subito quotidianamente aggressioni da parte del compagno.

 



In questo articolo: