In ritiro con la squadra a Sestriere colpiscono auto a sassate e rubano una terza vettura per noia

Quattro ragazzini tra i 14 e i 15 anni della squadra dilettantistica Vanchiglia 1915 in ritiro a Sestriere mossi dalla noia sono sgattaiolati fuori dall’albergo in cui alloggiavano e hanno danneggiato a sassate due vetture.

Non contenti dell’atto di vandalismo, gli adolescenti hanno rubato anche la macchina di una coppia di 75 enni in vacanza. “Abbiamo rotto un finestrino di una Peugeot 107 blu. Poi abbiamo aperto la porta e siamo saliti – dichiarano ai carabinieri di Sestriere che li hanno scovati dopo la denuncia degli anziani coniugi -. Abbiamo tolto il freno a mano. Con qualche spinta, siamo riusciti a farla partire. Abbiamo fatto un giro, poi l’abbiamo abbandonata in strada non troppo lontano dal centro”.

La bravata è costata loro cara: oltre alla denuncia per furto e danneggiamento da parte dei carabinieri, i dirigenti della squadra torinese hanno deciso di annullare immediatamente il tesseramento dei ragazzi, che sono stati spediti a casa accompagnati dai genitori.



In questo articolo: