Arrestati in via definitiva due ex consiglieri regionali del Piemonte

L’ordine di arresto è stato emesso dalla procura generale dopo la sentenza della Cassazione di ieri, 18 novembre,  sulla “Rimborsopoli subalpina”.

I due arrestati sono Michele Giovine (Pensionati per Cota) e Angelo Motta (Pdl). Al primo sono stati confermati in via definitiva 4 anni e sei mesi, mentre al secondo vanno 2 anni e due mesi di pena.

Il provvedimento arriva come effetto della legge detta “Spazzacorrotti” varata dal precedente governo.



In questo articolo: