Acqua microbiologicamente non conforme: il sindaco di Dronero vieta l’utilizzo dell’acqua

Con un’ordinanza datata 2 dicembre 2019, il sindaco di Dronero, Livio Acchiardi, vieta di bere l’acqua della rete idrica o di usarla per preparare alimenti. Secondo il  Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’Asl Cuneo1 c’è una non conformità microbiologica nell’acqua fornita al quartiere di Oltre Maira, presso la frazione Pratavecchia, Regione Ricogno – Santa Lucia e all’area industriale “Ricogno”.

Sarebbero in tutto circa 3 mila le persone residenti nell’area che prima di bere o usare in preparazioni alimentari l’acqua devono farla bollire a scopo cautelativo per almeno 10 minuti. Il provvedimento è attivo a oltranza fino a revoca.



In questo articolo: