Torino, arrestati tre rapinatori armati: tra loro l’autore della strage che negli anni ’80 uccise 7 persone – Video –

Tre rapinatori hanno fatto irruzione armati di pistola in un supermercato Lidl di strada Altessano a Torino nella serata di ieri, mercoledì 11 dicembre. Hanno minacciato i commessi e si sono fatti consegnare l’incasso. Si sono poi dileguati a piedi tentando di far perdere le proprie tracce, ma sono stati arrestati dagli agenti dell’Antirapina della squadra mobile.

Uno dei tre malviventi è Aldo Arnone, 61 anni, un noto pregiudicato che negli anni ’80 ha causato la morte di 7 persone, appiccando l’incendio che ha fatto esplodere una palazzina in via Tonello 5.

L’uomo insieme ai suoi complici voleva riscuotere il premio dell’assicurazione danneggiando con le fiamme un minimarket la notte del 21 dicembre 1982. Non avevano però calcolato la potenza del liquido infiammabile e anziché un incendio ne era nata un’esplosione che aveva danneggiato la struttura dell’edificio facendolo crollare. I vigili del fuoco avevano estratto oltre alle 7 vittime 10 persone ferite.



In questo articolo: