Carrozzeria e officina nascosta e non autorizzata a Druento

La Guardia di Finanza di Susa e la polizia municipale di Druento hanno posto i siglli ad una carrozzeria di Druento che svolgeva anche lavori da officina. L’area era quasi invisibile all’interno di una struttura chiusa e i clienti potevano prenotarsi solo via internet. Questo perchè tutto era completamente abusivo. Il titolare  è stato denunciato per l’esercizio abusivo dell’attività e anche per lo smaltimento dei residui della lavorazione. Aveva infatti creato una discarica ambientale di rifiuti pericolosi e potenzialmente nocivi per la salute pubblica e per questo sono intervenuti anche i tecnici di Arpa.

Inoltre l’uomo è stato denunciato anche per aver fatto lavorare in nero tutto il personale che si occupava delle auto in riparazione, lavorando in condizioni di scarsa sicurezza. Ora rischia sanzioni per 70 mila euro.



In questo articolo: