Il Verona stupisce ancora: la Juve cade al Bentegodi

Nel Saturday night, la capolista Juventus cade inaspettatamente a Verona. Apre le marcature al 65′ l’inesauribile CR7, a segno per la 10 gara consecutiva, ma Borini e Pazzini su calcio di rigore ribaltano il risultato. Per la Juventus stop amaro che rischia di farle perdere il primato solitario della classifica mentre il Verona aggancia il sesto posto che, almeno per questa notte, significa europa.

(Immagine di repertorio)



In questo articolo: