Presidio davanti alla Regione del collettivo “Non una di meno” contro la circolare sulla pillola abortiva RU486

Questa mattina, sabato 31 ottobre, è stato fatto un presidio davanti alla Regione Piemonte, a Torino, da parte della  rete nazionale dei centri antiviolenza, insieme al centro antiviolenza me.dea di Alessandria e alle donne di Non una di meno contro la Circolare di indirizzo sull’aborto farmacologico e sulla somministrazione della pillola abortiva RU486.



In questo articolo: