Ad Asti consegnati i “kit di sopravvivenza” per le donne vittime di violenza

Nel pomeriggio di lunedì 18 gennaio, in Piazza San Secondo ad Asti, dinnanzi al Municipio di Asti, si è svolta la cerimonia di consegna da parte dell’associazione “ Il Dono del Volo” dei “kit di sopravvivenza” per le donne vittime di violenza, contenenti abbigliamento, biancheria, asciugamani e lo stretto necessario alle donne che scappano dal proprio aguzzino con nulla al seguito.

I Kit sono stati consegnati dalla Presidente dell’associazione al Questore della Provincia di Asti, dott. Sebastiano Salvo, all’Arma dei Carabinieri, al Centro di ascolto “L’Orecchio di Venere” (membro del tavolo regionale di sorveglianza sulla violenza alle donne ed alle bambine ed attivo dal 2009), all’Azienda Sanitaria Locale di Asti ed ai Servizi sociali del comune di Asti.
L’incontro ha visto la partecipazione del Sindaco, dell’Assessore alle Politiche sociali ed anche del Presidente del Tribunale, Dott. Giancarlo Girolami e del Sostituto Procuratore della Repubblica, Dott.ssa Donatella Masia.
L’iniziativa è avvenuta al termine di una raccolta fondi organizzata nelle scorse settimane dal Comune di Asti, attraverso la vendita al pubblico di mascherine facciali recanti uno slogan a sostegno delle donne vittime di violenza. Il ricavato delle offerte raccolte è stato messo a disposizione delle donne vittime di violenza per l’acquisto dei kit distribuiti durante la cerimonia.
Un piccolo gesto concreto per dire “no alla violenza” di genere.



In questo articolo: