Zona gialla. La Direzione regionale Musei Piemonte annuncia le riaperture

Si conclude per la Direzione regionale Musei Piemonte il periodo di chiusura iniziato a novembre: la regione è stata inserita nella cosiddetta fascia di rischio gialla in cui le recenti disposizioni governative consentono l’apertura al pubblico degli spazi museali nei giorni feriali con l’esclusione del fine settimana.
Sono pronti ad accogliere i visitatori, dal martedì al venerdì, i complessi museali di Villa della Regina, del Castello di Agliè, del Castello di Racconigi e del Forte di Gavi. Da lunedì 8 febbraio Villa della Regina estende l’orario anche al primo giorno della settimana. Sono invece accessibili nei giorni di giovedì e venerdì gli appartamenti di Palazzo Carignano e del Castello di Moncalieri. Stesse due giornate anche per l’Abbazia di Vezzolano che però riapre le porte a partire da giovedì 11 febbraio. Restano chiusi l’Abbazia di Fruttuaria, in cui il percorso archeologico sotterraneo è dotato di un sistema di aerazione non conforme ai parametri previsti attualmente, e il Castello di Serralunga d’Alba che osserva, come ogni anno, la sospensione delle attività nei mesi invernali.
Si confermano, ovviamente, le misure già adottate in precedenza per garantire lo svolgimento delle visite in sicurezza: ingressi contingentati in piccoli gruppi, prenotazioni via telefono e mail, rilevazione della temperatura corporea e obbligo di mascherina. Al fine di evitare assembramenti e forme di rischio, gli spazi per raggiungere le biglietterie e gli itinerari di visita sono inoltre scanditi da indicazioni segnaletiche e alcuni percorsi museali sono anche dotati di strumenti che propongono contenuti di supporto fruibili tramite dispositivi mobili, come ad esempio l’app disponibile per Villa della Regina e i QR-code posizionati sui pannelli di sala all’interno del Castello di Racconigi, con la possibilità di approfondire aree tematiche dedicate a personaggi, opere e racconti.
La realtà multiforme del patrimonio gestito dalla Direzione regionale Musei regala l’opportunità di ammirare architetture singolari, sale magnificenti, arredi meravigliosi e paesaggi straordinari anche in una dimensione lontana dai circuiti caotici: colline, giardini e parchi storici circondano infatti siti museali come il Castello di Agliè, l’Abbazia di Vezzolano, il Castello di Racconigi e il Forte di Gavi, ma anche Villa della Regina, raggiungibile persino a piedi dal centro di Torino.
Diverse sono quindi le declinazioni che può assumere l’esperienza della fruizione di ambienti e collezioni museali, dalle esigenze di studio al piacere dello svago culturale attraverso i risvolti ludici e introspettivi offerti dalla bellezza dell’arte. Nell’incertezza dell’eccezionale scenario in cui stiamo vivendo, il ruolo dei musei si ritrova tuttavia al centro di una riflessione che, oltre a definire e consolidare nuove forme di interazione con il pubblico, implica un ripensamento delle funzioni svolte e una maggiore consapevolezza rispetto alle valenze sociali della propria mission. In questa prospettiva la riapertura dei percorsi museali vuole essere, dunque, un segno di ripresa, un messaggio positivo che risponde anche all’interesse e all’entusiasmo mai venuti meno da parte del pubblico, come ha dimostrato l’affluenza di visitatori che si è registrata nei nostri musei tra l’estate e l’autunno.

INFO E ORARI

PALAZZO CARIGNANO
Riapertura dal 4 febbraio 2021
Orario: giov.-ven. 9-18; visite accompagnate in gruppo, max 5 persone; ultimo ingresso alle ore 17;
Orario biglietteria: giov.-ven. 9-17;
Biglietti: intero € 5,00; ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni; gratuito per minori di 18 anni; ulteriori riduzioni e gratuità in base a disposizioni di legge e convenzioni *;
Prenotazione: obbligatoria;
Info e prenotazioni: drm-pie.palazzocarignano@beniculturali.it; tel 011 5641733 – 011 5641791.

VILLA DELLA REGINA
Riapertura dal 2 febbraio 2021
Orario dal 2 febbraio: mart.-ven. 10-18; ultimo ingresso alle ore 17; visite libere contingentate;
Orario dall’8 febbraio: lun.-ven. 10-18; ultimo ingresso alle ore 17; visite libere contingentate;
Orario biglietteria: mart.-ven. 10-17; da lunedì 8 febbraio lun.-ven. 10-17.
Biglietti: intero € 7,00; ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni; gratuito per minori di 18 anni; ulteriori riduzioni e gratuità in base a disposizioni di legge e convenzioni *;
Prenotazione: obbligatoria
Info e prenotazioni: drm-pie.villadellaregina@beniculturali; tel. 011 8195035.

CASTELLO DI MONCALIERI
Riapertura dal 4 febbraio 2021
Orario: giov.-ven. 10-18; visite accompagnate in gruppo, max 8 persone all’ora; ultimo ingresso alle ore 17;
Orario biglietteria: giov.-ven. 10-17;
Biglietti: intero € 7.00;
Prenotazione: obbligatoria on-line;
Info e prenotazioni: www.lavenaria.it; tel. 011 4992333.

COMPLESSO DEL CASTELLO DI AGLIE’
Riapertura dal 2 febbraio 2021
Orario Castello: mart.-ven. 9-12 / 14-19; visite accompagnate in gruppo, max 10 persone, con partenza ogni ora dalle ore 9; ultimo ingresso al mattino alle ore 12, al pomeriggio alle ore 18;
Orario Giardini: mart.-ven. 9-19; visita libera; ultimo ingresso alle ore 18;
Orario biglietteria: mart.-ven. 9-17.30;
Biglietti: intero Castello € 4,00; ridotto Castello € 2,00 dai 18 ai 25 anni; tariffa unica Giardini € 2,00; ingresso gratuito ai Giardini fino al 31 luglio 2021 per i residenti nel Comune di Agliè (è necessaria l’esibizione di un documento attestante la residenza); gratuito Castello e Giardini per minori di 18 anni; ulteriori riduzioni e gratuità in base a disposizioni di legge e convenzioni *;
Prenotazione: non necessaria per i Giardini; obbligatoria per la visita al Castello drm-pie.aglie.prenotazioni@beniculturali.it (servizio attivo lun.-ven. 9-18) è possibile prenotare fino alle ore 18 del giorno precedente a quello in cui si vorrebbe effettuare la visita e la prenotazione è da intendersi effettuata solo in seguito a ricezione di conferma da parte dello staff; in caso di rinuncia si prega cortesemente di darne comunicazione entro tale orario; tel. 0124 330102 (servizio attivo lun.-ven. 9-18);
Info: drm-pie.aglie@beniculturali.it; tel. 0124 330102.
COMPLESSO DEL CASTELLO DI RACCONIGI
Riapertura dal 2 febbraio 2021
Orario Castello: mart.-ven. 9-19; visite accompagnate in gruppo, max 5 persone oltre i minori, con partenza ogni ora a partire dalle ore 9; ultimo ingresso alle ore 18;
Orario Parco: mart.-ven. 9.30-12.00 / 14.30-18.30; accesso contingentato max 30 persone all’ora; ultimo ingresso al mattino alle ore 11.30, al pomeriggio alle ore 18;
Orario biglietteria: mart.-ven. 9-18;
Biglietti: intero Castello € 5,00; ridotto Castello € 2,00 dai 18 ai 25 anni; tariffa unica Parco € 2,00; gratuito Castello e Parco per minori di 18 anni; ulteriori riduzioni e gratuità in base a disposizioni di legge e convenzioni *;
Prenotazione: non necessaria per l’accesso al Parco; obbligatoria per la visita al Castello racconigi.prenotazioni@beniculturali.it (servizio attivo lun.-ven. 9-15; la richiesta sarà evasa entro 24 ore e la prenotazione è da intendersi effettuata in seguito a mail di conferma da parte dell’ufficio prenotazioni del Castello di Racconigi); tel. 0172 84005 (servizio attivo sab.-dom. 9-15).
Info: 0172 84005.

FORTE DI GAVI
Riapertura dal 2 febbraio 2021
Orario: mart.-ven. 8.30-17.30; ultima visita alle ore 16.30; aperto inoltre secondo il seguente calendario: febbraio dal 2 al 5, dal 9 al 12, dal 16 al 19, dal 23 al 26; marzo dal 2 al 5,
visite guidate in gruppo, max 8 persone, con partenza nei seguenti orari:
giorni feriali 8.30, 9.30, 10.30, 11.30, 12.30, 13.30, 14.30, 15.30, 16.30;
Biglietti: intero € 5,00; ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni; gratuito per minori di 18 anni; ulteriori riduzioni e gratuità in base a disposizioni di legge e convenzioni **;
Prenotazione: obbligatoria;
Info e prenotazioni: drm-pie.gavi@beniculturali.it; tel. 0143 643554.

ABBAZIA DI VEZZOLANO
Riapertura dall’11 febbraio 2021
Orario: giov.-ven. 10-17; visite libere in gruppo, max 10 persone, con partenza ogni 30 minuti; ultimo ingresso alle ore 16.30;
Biglietti: gratuito;
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi, consigliata per gli altri visitatori;
Info e prenotazioni: Associazione InCollina Turismo nel Cuore del Piemonte infopoint@turismoincollina.it; tel. 333 1365812.

* Gratuito per docenti delle scuole italiane pubbliche e private paritarie con presentazione della certificazione del proprio stato di docente; studenti delle facoltà di Architettura, Lettere e Filosofia; titolari di Abbonamento Musei, Torino+Piemonte Card; Royal Card; personale MiBACT; membri ICOM; giornalisti muniti di tessera professionale; persone con disabilità e accompagnatori.

** Gratuito per docenti delle scuole italiane pubbliche e private paritarie con presentazione della certificazione del proprio stato di docente; studenti delle facoltà di Architettura, Lettere e Filosofia; titolari di Abbonamento Musei; personale MiBACT; membri ICOM; giornalisti muniti di tessera professionale; persone con disabilità e accompagnatori.



In questo articolo: