Rivoli, la morte di una donna di 60 anni non è stato un suicidio ma una fatalità

Sabato scorso, una donna di 60 anni è caduta dal balcone di casa nel tentativo di scavalcare ed entrare da una finestra nella stanza in cui si trovava bloccata sua suocera. In un primo momento gli inquirenti hanno ipotizzato il suicidio, ma dalle parole del marito e della suocera, in stato di shock per l’accaduto, si evince che non ci fossero motivi per cui la donna si sia suicidata. La donna, uscita in balcone in ciabatte, è scivolata dall’appartamento di via Assisi a Rivoli, precipitando giù e morendo sul colpo.



In questo articolo: