Su Rai 1 “La fuggitiva” la nuova serie TV con Vittoria Puccini girata a Torino

Andrà in onda su Rai 1, a partire dal prossimo 5 aprile, “La fuggitiva” la nuova serie TV diretta da Carlo Carlei che vede Vittoria Puccini nei panni di una donna ingiustamente accusata dell’omicidio del marito e costretta alla fuga per scagionarsi.

Un originale action-thriller al femminile che, in linea con il pubblico di Rai1, non rinuncia ai sentimenti e che – attraverso le vicissitudini e le prove che Arianna/Vittoria Puccini deve affrontare – mescola sapientemente azione e melodramma.

Una coproduzione Rai Fiction – Compagnia Leone Cinematografica, prodotta da Francesco e Federico Scardamaglia, “La fuggitiva” è stata realizzata lo scorso settembre per 2 settimane in Piemonte, con il contributo del “Piemonte Film Tv Fund” (POR FESR Piemonte 2014-2020-Azione III 3c.1.2) e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte.

Molte le location cittadine toccate dalle riprese e scelte dal regista con l’obiettivo di privilegiare ambientazioni ultra-moderne e architetture d’avanguardia: da Nuvola Lavazza al grattacielo di Intesa San Paolo, dal Parco Dora al Campus Einaudi, con diverse scene realizzate in esterna tra Piazza San Carlo, Piazza Carlo Alberto, Corso Re Umberto, Castello del Valentino.

Oltre a Torino, la fiction è inoltre stata realizzata per 4 giorni in alcune suggestive location del Lago Maggiore, tra Stresa e a Verbania (in specifico presso l’Hotel Regina Palace a Stresa, il Teatro Il Maggiore e il lungolago di Verbania), grazie anche alla fattiva collaborazione dei due comuni coinvolti.

Si ricorda infine che le riprese hanno visto una forte presenza di maestranze locali, coinvolgendo il 50% circa di professionisti piemontesi nella troupe (tra gli altri si segnalano il Location Manager Davide Spina, l’Ispettore di produzione Daniele Morini, il fotografo di scena Marco Piovanotto, le Casting Director Luana Velliscig e Antonella Cirillo per le circa 150 comparse piemontesi coinvolte).

“È stato un grande piacere poter ospitare in Piemonte questo progetto che ci vede per l’ennesima volta a fianco di Rai Fiction – con cui sempre più spesso ci troviamo a collaborare – e che ci permette di ospitare nuovamente Compagnia Leone Cinematografica, eccellenza produttiva che nel corso degli anni ha più volte scelto il nostro territorio.” Così commenta il Presidente di FCTP Paolo Damilano, aggiungendo che “la serie TV ha coinvolto anche alcune bellissime location del Lago Maggiore, contribuendo a valorizzare un’area della nostra regione sempre più spesso scelta come meta ideale dalle società di produzione”.



In questo articolo: