Vigilante di 31 anni muore sul posto di lavoro a Saluggia per un infarto

E’ morto in servizio a Saluggia Alfredo Racioppi, vigilante di 31 anni, a causa di un infarto. Era in servizio all’Enea di Saluggia quando si è accasciato. Inutili i soccorsi.

Racioppi era molto conosciuto, anche perchè allenava la squadra Esordienti 2009 del settore giovanile del gruppo sportivo “Eusebio Castigliano”.