Torino, approvato dalla Giunta il progetto definitivo di manutenzione straordinaria in quattro scuole

E’ stato approvato questa mattina dalla Giunta il progetto definitivo per la manutenzione straordinaria in quattro scuole torinesi.

Il provvedimento, proposto da Antonietta Di Martino, assessora all’Istruzione e all’Edilizia scolastica della Città di Torino, riguarda le pertinenze esterne dei complessi scolastici: Bay, scuola dell’infanzia e nido; Benedetto Croce, secondaria 1° grado; primarie Sibilla Aleramo e Carlo Casalegno.

Inoltre sono previsti piccoli interventi di manutenzione nei cortili, pertinenze e aree verdi in altri edifici scolastici comunali.

Come da programma continuano i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria nelle scuole torinesi. La Città dispone di un patrimonio pari a 304 edifici, di cui ha l’onere della riqualificazione oltre all’adeguamento delle strutture edilizie sia alle norme vigenti, sia alle esigenze della scuola, all’innovazione didattica e sperimentazione” dichiara Di Martino.

Il progetto mira alla realizzazione di interventi nei cortili e pertinenze scolastiche per garantire la sicurezza e l’accessibilità ai bambini e ai ragazzi con disabilità recuperando e restituendo gli spazi per lo svolgimento di attività didattiche e ludiche all’aperto.

In particolare sono previsti i seguenti lavori:

Bay, via Principe Tommaso 25 (Circoscrizione 8) – sarà realizzata una nuova pavimentazione in gomma anti trauma 3D su tutta la superficie del cortile e la riqualificazione dei muri perimetrali

Benedetto Croce, corso Novara 26 (Circoscrizione 7) –  i cortili, attualmente poco fruiti, saranno allestiti e in parte ampliati per poter ospitare aule didattiche all’aperto e spazi di socializzazione

Sibilla Aleramo, via Lemie 48 (Circoscrizione 5)  – si prevedono nuovi percorsi di ingresso e uscita; conversione a verde nell’area alberata; nuove pavimentazioni drenanti; messa in sicurezza delle uscite di emergenza della palestra nel cortile secondario; un percorso didattico con orti in cassone e rimozione asfalto nel cortile a nord

Carlo Casalegno, via Acciarini 20 (Circoscrizione 2) – sarà realizzata una consistente opera di deimpermeabilizzazione del cortile e uno spazio didattico nel verde per ovviare ai frequenti episodi di allagamento dei locali mensa

L’importo complessivo degli interventi è pari a 500mila euro e sarà finanziato con un mutuo a medio e lungo termine.

Le opere sono inserite, per l’anno in corso, nel Programma Triennale dei LL.PP. 2021-2023.