Nubifragio con vento e grandine sulle province di Vercelli e Biella. Problemi alla palestra Bertinetti, a Santhià e Caresanablot

Un nuovo nubifragio, dopo quello del 7 luglio scorso per il quale è stato chiesto lo stato di calamità, ha colpito Vercelli e delle zone della provincia.
Nel capoluogo le raffiche di vento hanno scoperchiato il tetto della palestra Bertinetti, facendo cadere le lamiere e la struttura in legno sulla strada adiacente.
Parti del tetto sono finite sopra un’automobile in quel momento in transito.
Il guidatore è riuscito a mettersi in salvo.

Una violenta grandinata ha colpito la zona attorno Santhià. Un Violento nubifragio con raffiche di vento vicino ai 90 km/h è arrivato su Caresanablot con chicchi di grandine di grosse dimensioni.

Un pauroso nubifragio tropicale si è attabbuto su Biella e una violenta grandianta ha colpito Cossato