Approvati emendamenti alla Camera per prolungare a 12 mesi la validità del green pass

Due emendamenti identici presentati da PD e Lega sono stati approvati e riguardano il prolungamento della validità del green pass a 12 mesi. Un secondo emendamento che ha ottenuto il voto a favore in Commissione Affari Sociali prevede che “salvi i casi di oggettiva impossibilità dovuta all’urgenza, valutati dal personale sanitario, per l’accesso alle prestazioni di pronto soccorso è sempre necessario sottoporsi al test antigenico rapido o molecolare”. Oltre ai test antigenici e molecolari saranno validi anche i test salivari per ottenere il green pass, secondo l’emendamento sul decreto del certificato verde approvato alla Camera.



In questo articolo: