Cirio: “Entro il 2022 i primi dipendenti nel grattacielo della Regione Piemonte”

Entro il 2022 i primi dipendenti della Regione Piemonte entreranno nel grattacielo di via Nizza a Torino. Ad annunciarlo è il presidente della Regione, Alberto Cirio, durante l’inaugurazione dei lavori di bonifica del cantiere del Parco della Salute e della Scienza di Torino.

“Oggi la testa la rivolgiamo a un’altra grande incompiuta che abbiamo ereditato che è il grattacielo della Regione. Quello delle banche è lucente e quello della Regione è ancora fermo con mille problematiche che abbiamo visto in questi anni – commenta Cirio -. Noi lo finiamo e lo finiremo entro il 2022 per cui ci troveremo qui per festeggiare l’ingresso delle persone”.

Riguardo ad alcuni dipendenti restii a trasferirsi nel nuovo grattacielo, Cirio risponde: “Bisogna ascoltare tutti, ma la logica di questo grattacielo è che fa risparmiare la Regione perché tutti gli uffici sparsi per i quali l’ente paga affitti verranno chiusi. La logica dell’intervento è logistica ed economica. Il fine è nobile e credo che se verrà spiegato tutti lo accetteranno”.

Foto di Flesiot CC BY-SA