Guida senza patente e fornisce le generalità del vicino di casa, arrestato e 5mila euro di multa

E’ stato fermato dalla polizia stradale per un controllo ed era alla guida senza patente. Pensando di evitare problemi ha però fornito le generalità di un’altra persona, il suo vicino di casa.

Sono bastati pochi controlli alla polizia stradale di Acqui Terme per accorgersi dell’inganno e identificare l’uomo, che era già noto alle forze dell’ordine.

La polizia l’ha quindi arrestato per aver fornito false generalità e gli ha elevato una sanzione di 5.100 euro. L’auto che stava guidando è stata sottoposta a fermo per tre mesi.



In questo articolo: