Emergenza Ucraina: altri 3 giovani pazienti ricoverati al Regina Margherita di Torino

Tre giovani ucraini sono giunti in aereo a Linate e poi sono stati trasferiti dall’aeroporto all’ospedale Infantile Regina Margherita di Torino grazie al 118. I pazienti sono arrivati nella tarda serata di ieri accompagnati dalle rispettive mamme. Hanno 17, 14 e 13 anni.

I primi due, affetti da patologia oncologica, sono stati ricoverati nel reparto di Oncoematologia pediatrica diretto dalla professoressa Franca Fagioli; il 13enne, affetto da patologia neurologica, è stato ricoverato nel reparto di Pediatria, diretto dal dottor Marco Spada. Le condizioni cliniche dei pazienti sono stabili, sono stati impostati gli esami di inquadramento diagnostico per stabilire il successivo iter terapeutico e follow up.

I tre bambini si aggiungono ai due gruppi di minori bisognosi che da alcune settimane sono ricoverati al Regina Margherita grazie alle missioni umanitarie avviate dalla Regione Piemonte.



In questo articolo: