Trovato morto nella sua abitazione a Roasio: aveva solo 43 anni

Il lutto per la morte del fratello minore di 39 anni non l’aveva mai abbandonato negli ultimi quattro mesi e nonostante lo sforzo di vicini di casa, coscritti, assistenti sociali e comune di non lasciarlo solo nella disperazione, Omar Rosa Donati è morto all’età di 43 anni nella sua abitazione di Roasio in frazione Sant’Eusebio.

A scoprire il corpo senza vita sono stati proprio gli assistenti sociali del consorzio Casa, passati dall’abitazione per sbrigare le ultime pratiche per la successione del fratello Gabriele. Hanno suonato diverse volte e poi non ricevendo risposta hanno chiamato sul cellulare che sentivano suonare a vuoto. Poi la richiesta di intervento di vigili del fuoco, 118 e carabinieri e la scoperta del corpo, morto da alcune ore.



In questo articolo: