Volpiano, entra in pasticceria con una scacciacani: mi avevano disturbato con la musica alta

Un uomo di 64 anni è entrato lunedì mattina in una pasticceria di via Botta, nel centro di Volpiano, armato di quella che si è poi rivelata essere una scacciacani. Non ha sparato, ha minacciato i presenti e se ne è andato.

I carabinieri lo hanno rintracciato poco dopo a casa e lui ha spiegato che i parenti di una barista del locale, suoi vicini di casa, lo avevano infastidito per tutta la domenica con musica ad alto volume.

L’uomo è stato denunciato a piede libero per minacce e porto d’armi senza giustificato motivo e gli è stata sequestrata l’arma e le munizioni.



In questo articolo: