Esame farsa di Suarez: Pm chiede proscioglimento del legale “incaricato” dalla Juventus

La procura di Perugia ha chiesto il proscioglimento dell’avvocato Maria Cesarina Turco durante l’udienza preliminare del processo riguardante l’esame farsa di lingua italiana che il calciatore Luis Suarez avrebbe dovuto sostener per ottenere il passaporto comunitario prima di un eventuale approdo alla Juventus.
L’avvocato sarebbe stato “il legale incaricato dalla società Juventus football club”, così è scritto nel capo d’imputazione.
La procura invece ha ribadito la richiesta di rinvio a giudizio per gli altri imputati tra cui l’allora direttore generale Simone Olivieri e la professoressa Stefania Spina.



In questo articolo: