Troppo caldo, al bioparco Zoom di Torino ghiaccioli per animali

Quest’anno il caldo non ha risparmiato nessuno. Neanche gli animali del Bioparco Zoom di Torino che, per dare un po’ di refrigerio agli animali, ha pensato bene di preparare ghiaccioli per gli animali. Ovviamente tenendo conto dei diversi gusti in fatto di cibo, innanzitutto se vegetariani o carnivori.

Inseriti all’interno dei loro habitat, spesso nascosti o appesi come attività di arricchimento, affinché gli animali possano divertirsi a cercarli e a raggiungerli, i ghiaccioli vengono preparati ogni giorno e contengono, per i carnivori, pezzi di carne o pesce, mentre per giraffe, lemuri, suricati o gibboni, pezzi di frutta.

“Un modo originale per nutrire gli animali e permettere loro di sopportare meglio e con gusto il clima torrido di questi giorni” dicono dal bioparco.



In questo articolo: