Per il 50,4% degli italiani la Juventus dovrebbe retrocedere

Secondo il sondaggio settimanale di Termometro politico, che oltre a sondare le preferenze politiche degli italiani, chiede agli intervistati l’opinione anche su fatti di attualità, più della metà degli italiani vorrebbe una retrocessione dei bianconeri.

Molto significative sono le risposte sull’attualità di questa settimana e in particolare sullo scandalo che ha coinvolto i bilanci della Juventus. Gli italiani sono chiari. Secondo i nostri sondaggi elettorali il 50,4% sarebbe favorevole a una sospensione della squadra e a una retrocessione. Meno, il 21,1%, invece, quanti pensano che che dirigenti e giocatori debbano essere puniti ma che non debbano essere presi provvedimenti sportivi. Il 12,6% poi, difende la squadra, pensando vi sia un accanimento, visto che vicende simili accadono anche alle altre. Non pochi, il 15,9%, quelli che non si esprimono.

Parallelamente una maggioranza del 55,3% è contro un emendamento, proposto in Parlamento, per consentire alle squadre di calcio di pagare in ben 60 rate le tasse non pagate. Solo il 10,6% è a favore per non consentire fallimenti in quella che è un’industria importante. Il 27,6% non si opporrebbe se vi fosse anche il pagamento delle sanzioni e i responsabili delle irregolarità fossero allontanati.



In questo articolo: