Seguici su

Enogastronomia

McDonald’s dona 365 pasti alla Caritas di Mondovì 

Iniziativa benefica per il decimo compleanno del
locale

Alessia Serlenga

Pubblicato

il

TORINO365 sono i pasti che il McDonald’s di Mondovì donerà al Centro di ascolto della diocesi di Mondovì, nell’ambito dell’iniziativa “10: Happy Birthday McDonald’s” per festeggiare il decimo compleanno del locale, meta golosa e divertente per grandi e piccoli.

L’iniziativa benefica – che fa parte del progetto McDonald’s “Sempre aperti a donare” – ha avuto un successo clamoroso, come spiega il dottor Alessandro Romano, licenziatario per il marchio McDonald’s dei ristoranti della provincia di Cuneo: “Il 28 novembre, giorno del compleanno del locale, per ogni pasto venduto ci siamo impegnati a donarne uno alla Caritas. Lo stesso giorno dell’anno scorso, senza alcuna
promozione, ne abbiamo venduti 250, per questo ci siamo
prefissati di raggiungere i 300 pasti, a costo di fare come locale
un’ulteriore donazione, aggiungendoli noi. Invece – prosegue
Romano, – i nostri clienti ci hanno piacevolmente sorpreso,
manifestando un grande interesse per questa azione benefica”.

Il numero giusto dei McMenù venduti è 355 ma il licenziatario Romano ne ha voluto aggiungere altri dieci perché, ha spiegato: “È bello pensare che McDonald’s di Mondovì donerà un piatto al giorno a chi è in difficoltà per tutto il prossimo anno. Siamo molto soddisfatti, perché aiutare il prossimo è tra le priorità di Euro1 srl, la società licenziataria McDonald’s Italia”.

All’iniziativa hanno partecipato anche il sindaco di Mondovì Luca
Robaldo e il Vicepresidente del Consiglio regionale Franco
Graglia, che ha fatto incetta di McMenù anche per i suoi nipoti.
Ora sarà il team di lavoro del ristorante ad occuparsi della
preparazione dei pasti, del ritiro e della distribuzione alla Caritas della Diocesi di Mondovì, in coordinamento con la struttura di accoglienza e in funzione delle esigenze che segnalerà.

Il McDonald’s monregalese conta 44 collaboratori e, conclude il
licenziatario Romano: “Con questa iniziativa abbiamo voluto ringraziare il territorio per questo decennio, traguardo di grande importanza per un locale pubblico. Non è stata la prima azione benefica verso chi è in
difficoltà e di certo non sarà l’ultima. Ringrazio tutto il team di
McDonald’s, la Caritas di Mondovì e tutti i clienti che hanno
collaborato con noi per raggiungere questo importante obiettivo”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *