Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

19 - 04 - 2014

Cronaca, Economia, Lavoro, Piemonte

Agile-Eutelia: 1070 lavoratori accettati come parte civile, in caso di condanna saranno risarciti


Il Tribunale di Roma ha accettato la costituzione come parte civile di tutti i lavoratori “contro gli autori del disastro Eutelia (ex Agile): la famiglia Landi (Samuele, Isacco e Raimondo), Claudio Marcello Massa e Sebastiano Liori”. Se l’azienda sarà condannata dovrà “risarcirli”.  Lo ha affermato il segretario generale della Fiom-Cgil, Maurizio Landini, esprimendo soddisfazione per la decisione del tribunale.

“La costituzione promossa dalla Fiom-Cgil per tutti i lavoratori (hanno aderito in 1.070), ha un grande significato per noi e per i lavoratori. Chi distrugge un’azienda, buttando sul lastrico migliaia di lavoratori, se condannato deve risarcirli. Ringraziamo fortemente gli avvocati Saverio Senese, Marianna Stendardo, Vincenzo De Luca e Marika Ballardin per il grande contributo e l’ottimo lavoro svolto. Anche la Fiom-Cgil sarà presente al processo come parte civile”.


Segui Quotidiano Piemontese



28 maggio 2011 - Autore: Redazione QP -
In questo articolo si parla di : , , ,

I commenti sono chiusi per questa pagina

Leggi articolo precedente:
Migliaia di giovani in strada a Torino per la Va Bin Parade. Fotogallery

Migliaia di giovani in strada, in piazza, a...

La Juve verso una settimana di fuoco: Conte, Inler e magari Ribery

Due giorni di (relativo) break. Poi, da lunedì,...

Castelli e cantine aperti nel nord ovest

170 dimore storiche, giardini fioriti del territorio ligure...

A tu per tu con Modigliani: oggi e domani con il biografo ufficiale

L’incontro con Christian Parisot, biografo ufficiale di Modigliani,...

Chiudi