Bimbo morso da una vipera in Val Susa, ora è fuori pericolo di vita

19È stato morso da una vipera sulle montagne sopra Condove, in Val di Susa e ora è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Regina Margherita di Torino. La vittima è un bambino di 12 anni, attaccato dal serpente mentre era con la famiglia e caduto subito preda di un grave choc anafilattico a causa del veleno.
Il piccolo è stato salvato dal rapido intervento dell’elisoccorso del 118, ma è mantenuto ora in coma farmacologico nel reparto di rianimazione.

———– AGGIORNAMENTO ORE 20.30 ————

I medici del Regina Margherita hanno fatto sapere che le condizioni del bambino morso dalla vipera stanno “migliorando velocemente”. È ancora tenuto precauzionalmente in coma farmacologico, ma viene già ritenuto fuori pericolo di vita. Dopo la corsa in elicottero, era importante vedere come l’organismo avrebbe contrastato lo choc anafilattico nelle prime ore di terapia e, a quanto hanno dichiarato i dottori, il bimbo “sta rispondendo molto bene”.