Maxi operazione della Guardia di Finanza, sequestrate 195 automobili

finanzaOperazione in grande stile ieri per la guardia di finanza di Torino che ha sequestrato 195 automobili. Gli oltre 16 reparti e 120 militari impegnati hanno agito tra Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e Puglia, procedendo a 32 perquisizioni in 20 aziende e 12 abitazioni. Nel mirino dei berretti verdi 5 soggetti indagati per l’ipotesi di bancarotta fraudolenta ed emissione di fatture false. Il pm Giuseppe Drammis ha coordinato le indagini che hanno portato alla luce il modus operandi dell’organizzazione che, tramite alcune aziende terze compiacenti, incassava il prezzo delle vetture vendute al posto dei creditori e degli ignari acquirenti, che hanno perso anche la caparra versata in anticipo. Le fiamme gialle hanno dunque posto sotto sequestro 195 vetture a tutela delle persone truffate (tra cui anche alcuni dipendenti della società, licenziati senza aver percepito retribuzioni e TFR), ma anche materiale informatico e documentazione contabile.