Biella presenta la sua strategia per l’Expo 2015: dal web al Cashmere-Express

expo2015Anche il Biellese tende una mano per avvicinarsi a Expo 2015 e ai suoi visitatori. Il Tavolo del turismo, che riunisce Provincia, Città, Camera di Commercio, Atl e Fondazione Cassa Risparmio,  ha deciso di scendere in campo in collaborazione con la Regione, coinvolgendo i Comuni, le istituzioni, le associazioni di categoria, le fondazioni, le imprese e sponsor privati, per valorizzare, promuovere il territorio e i suoi eventi, e rafforzare i servizi dedicati all’accoglienza.  Per avere visibilità al suo territorio  Biella sarà presente nel Padiglione Italia in diversi ambiti. Il Tavolo sta valutando la possibilità di avere una presenza nei diversi padiglioni tematici del Vino, del Vaticano ma anche negli spazi di Cina e Giappone, come nei cluster del Cacao, del Riso e del Caffè oltre che alla Terrazza Martini proponendo catering e prodotti locali.

Il programma prevede la realizzazione di un depliant e di una piattaforma web in più lingue entro la quale navigare e scoprire cosa acquistare, cosa visitare, la storia del Biellese, i luoghi e le proposte turistiche. Con il contributo della Regione Piemonte è previsto un veroNavetta Cashmere-Express ovvero un rafforzamento del collegamento autobus tra Biella e Milano, con un potenziamento delle corse e una fermata aggiuntiva a Expo 2015. La navetta farà parte di  una rete che collegherà i distretti piemontesi a Milano.



In questo articolo: