Investita a pochi passi dall’ospedale di Savigliano: morta 61enne poco dopo l’arrivo al pronto soccorso

Non ce l’ha fatta Silvana Dellorto, 61 anni, di Carmagnola, investita ieri, martedì 14 maggio, in pomeriggio da una Fiat Doblò dell’Asl Cn 1 in via Ospedali angolo via Chianoc vicino all’ospedale di Savigliano. Stava camminando con la sorella verso alla Congregazione Della Sacra Famiglia, quando il furgone, guidato da un dipendente dell’azienda sanitaria e che procedeva nello loro stesso senso di marcia, l’ha travolta di spalle. Dopo l’impatto, la donna ha sbattuto la testa e, nonostante sia stata soccorsa immediatamente e la vicinanza all’ospedale, è morta poco dopo l’arrivo al pronto soccorso per le gravi ferite riportate. Il conducente del mezzo è stato sottoposto a esami per rilevare presenza di alcool o droga nel sangue, ma i risultati sono negativi. Anche il limite di velocità di 50 km/h era stato rispettato. L’ipotesi è che l’uomo non abbia visto le due sorelle. Purtroppo, però, dovrà affrontare le conseguenze penali per l’incidente.



In questo articolo: